Registrare un .it

Registrare un .it

Registrare il tuo nome a dominio .it è semplice:

  • verifica sul database Whois se è disponibile il nome che hai scelto
  • contatta un Registrar che provvederà direttamente alla registrazione del tuo dominio

Qualche regola importante

  • un numero illimitato di domini .it può essere registrato da chiunque sia maggiorenne e abbia cittadinanza, residenza o sede nei paesi dello Spazio Economico Europeo (SEE), nello Stato del Vaticano, nella Repubblica di San Marino e nella Confederazione Svizzera
  • un nome a dominio .it può essere composto solo da lettere dalla "a" alla "z", numeri da 0 a 9 e il simbolo "-" (trattino). Non deve iniziare e finire con il simbolo "-" (trattino) né iniziare con la sequenza di caratteri "xn--"
  • un dominio .it può essere composto da un minimo di 3 caratteri fino ad un massimo di 63
  • un nome a dominio .it non è prenotabile
  • un nome .it può contenere lettere accentate e caratteri non latini (in gergo tecnico questo tipo di nomi viene definito come Internationalized Domain Names - IDN)

Domini geografici

Per i domini corrispondenti a località geografiche italiane è stata creata una "struttura predefinita" composta dai nomi corrispondenti a:

  • regioni italiane (es. toscana.it);
  • province (es: pisa.it);
  • comuni italiani ad di sotto della provincia di appartenenza (es. viareggio.lucca.it).
La "struttura geografica predefinita" ci offre la possibilità di registrare nomi che forniscono anche una indicazione geografica, come ad esempio: prosciutto.parma.it o nomecognome.viareggio.lu.it.
I nomi geografici (che non corrispondono a nomi assegnabili solo agli enti territoriali) possono essere registrati rivolgendesi ad un Registrar.

Domini riservati

 Non tutti i nomi a dominio possono essere liberamente registrati. Sono riservati e non assegnabili:

  • nomi corrispondenti alle regioni, alle province e ai comuni italiani (es. toscana.it, pisa.it, viareggio.lucca.it, ecc);
  • nomi corrispondenti a servizi o risorse di rete (es. www.it, internet.it, mail.it, ecc.), tali nomi a dominio non sono assegnabili nemmeno sotto la “struttura geografica predefinita”;
  • nomi corrispondenti a Icann gTLD “unsponsored” (es: .com, .net, .info, .name, ecc) possono essere assegnati solo come domini di secondo livello (es: gov.it) a soggetti presentati al Registro .it dai “competenti organi di Stato”. 

 I nomi a dominio che non corrispondono alla denominazione ufficiale di un ente locale territoriale (s. nome.toscana.it, ditta.pisa.it), possono essere registrati liberamente.

Tra i domini .it riservati ma assegnabili solo a specifiche categorie, vi sono anche quelli che identificano l'Italia. Questi nomi sono assegnabili solo a organismi governativi.


Domini riservati agli enti locali territoriali

Sono riservati ma assegnabili solo agli enti locali territoriali i nomi che corrispondono alla denominazione ufficiale di regioni, province e comuni italiani (es.regione.toscana.it, regionetoscana.it, provincia.pisa.it, provinciadipisa.it, comune.pisa.it, comune-pisa.it comune.viareggio.lucca.it, comune-di-viareggio.it, ecc.). 

Per registrare questa tipologia di domini occorre inviare una richiesta cartacea compilando il seguente modello:

Non è possibile modificare il modello, che deve essere compilato integralmente, firmato dal Registrante ed inviato al Registro:

  • via fax al numero +39 050-542420
  • via posta o corriere all’indirizzo:

Registro .it 
Istituto di Informatica e Telematica del CNR
Via Giuseppe Moruzzi, 1
I-56124 Pisa (Italy)

 

Leggi anche: